Odontoiatria

  • Home
  • Endodonzia Pescara

COS’È L’ENDODONZIA?

E’ la disciplina che, nell’ambito dell’Odontoiatria, studia i tessuti interni del dente e quindi le patologie e i trattamenti ad essi correlati. Quando questi tessuti che circondano la radice dentale vengono danneggiati o si ammalano a causa di una carie, il trattamento endodontico ovvero la cura canalare o devitalizzazione, permette di salvare il dente.

COME SI SVOLGE?

La polpa dentaria comunemente chiamata “nervo” del dente, è un tessuto complesso costituito da arterie, vene, terminazioni nervose e cellule connettivali. Nell’età dello sviluppo questo tessuto formare  la “dentina” che sarà la struttura portante calcificata del dente
La devitalizzazione è svolta in ambulatorio nei casi in cui la polpa è infiammata oppure si è infettata per un danno provocato da una carie profonda.
Se non si interviene in  tempo il danno prodotto dalla carie si ingrandisce e si estende alla polpa con trasformazioni irreversibili dovute all’infezione.
Arrivati a questo punto per no perdere il dente quindi per non intervenire con una estrazione si ricorre alla endodonzia.
Nella moderna Endodonzia si utilizzano strumenti sofisticati per la diagnosi e per la terapia, quali lo stereomicroscopio operatorio, i biomateriali, la strumentazione in leghe innovative.

La CURA CANALARE IN 10 MOSSE

Grazie al ricorso a tecniche nuove e moderne apparecchiature il trattamento endodontico è veloce anche per i denti più “difficili”, i molari per esempio.

  • Anestesia locale
  • Ricostruzione provvisoria della corona dentale
  • Isolamento del campo operatorio con la diga di gomma FONDAMNETALE per il successo della cura canalare)
  • Accesso alla polpa attraverso una cavità preparata
  • Ricerca del o dei canali della radice radicolari con l’ausilio di ingrandimenti ottici.
  • Misurazione della lunghezza di ciascun canale mediante una radiografia e un localizzatore elettronico d’apice con bassissima radiazione assorbita
  • Asportazione della polpa contaminata dai batteri e sostanze infette
  • Lavaggi con potete disinfettante l’ ipoclorito di sodio per ottenere
  • Otturazione canalare e ricostruzione della corona
  • Controllo radiografico della fine della cura

MA FA MALE?

No, perché il dolore è sotto controllo con l’anestesia locale alle volte quando necessario durante il trattamento dosi di anestetico possono essere anche utilizzate per irrorare il dente da curare. Un eventuale indolenzimento, più o meno fastidioso a seconda della propria soglia del dolore, può essere presente dopo e più che controllabile con blandi analgesici.
Di rado, in presenza di radici particolarmente infette, può svilupparsi un ascesso con dolore e gonfiore a causa del passaggio di batteri nell’osso che circonda le radici.


Ambiti operativi

Se senti del dolore ai denti la prima cosa da fare è rivolgersi ad uno studio dentistico di elevata esperienza, affidabile e che dia garanzie certe. Lo studio dentistico di Pescara si dedica con professionalità ai più importanti settori dell'odontoiatria come l'Implantologia, la Parodontologia, la Pedodonzia, l'Endodonzia, l'Ortodonzia, l'Estetica Dento Facciale, il Laser

Studio Dentistico Dr. Alessandro Palumbo
Pescara (Pescara)

declino responsabilità | privacy

Albo degli Odontoiatri della provincia di Pescara, N. 4
Partita Iva 01141280683

 

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dr. Alessandro Palumbo

www.dentisti-italia.it